Certificato Medico non Agonistico

Home / Certificato Medico non Agonistico

Lo svolgimento di attività sportiva a livello non agonistico prevede una visita medica con accertamento dello stato di buona salute e di sana e robusta costituzione nonché l'esecuzione o la visione dell'elettrocardiogramma di base. L’elettrocardiogramma è il primo esame diagnostico che viene prescritto quando si vuole valutare lo stato di salute del cuore. Sicuro, veloce e indolore, non richiede preparazioni precedenti: registra graficamente l’attività elettrica del cuore e il suo ritmo attraverso l’utilizzo di uno strumento – l’elettrocardiografo – dotato di elettrodi, i quali, posti sul corpo, misurano le variazioni che si verificano durante la contrazione cardiaca (sistole) e di rilasciamento (diastole).

Tramite la lettura del tracciato si possono individuare alcune anomalie tra cui: •        angina pectoris •        aritmie •        infarto del miocardio •        malattie delle valvole cardiache •        scompenso cardiaco •        cardiopatia ischemica •        disturbi di conduzione L’ECG viene eseguito in pochi minuti, sia nella modalità a riposo che in quella da sforzo. L'elettrocardiogramma a riposo viene eseguito con il paziente steso su un lettino a pancia in su in una posizione confortevole. Gli elettrodi, 12 o 15,  sono di fatto delle placche metalliche, applicabili alla pelle in vari modi: tramite una porzione adesiva, tramite ventose o tramite gel. Quando la macchina viene accesa, comincia a registrare gli impulsi cardiaci captati dagli elettrodi. Durante la procedura vera e propria, il paziente deve respirare regolarmente ma non deve muoversi o parlare, perché così facendo potrebbe falsare l'esito dell'esame. Non sono necessarie preparazioni prima dell’esame e il paziente può tornare alla propria routine subito dopo. Il medico sarà in grado di interpretare tutti i segni, scorgendo eventuali anomalie o segni che possano indicare dei problemi cardiaci da dover correggere e sarà anche in grado di rispondere in maniera esaustiva a tutte le domande e gli eventuali dubbi relativi il proprio tracciato e, conseguentemente, alla propria salute.