Valutazioni e trattamento alterazioni del rachide in età pediatrica

Home / Servizi / Valutazioni e trattamento alterazioni del rachide in età pediatrica

Le alterazioni del rachide in età pediatrica e in adolescenza sono un rischio dovuto alla crescita. Possono avere varie cause, tra cui atteggiamenti e vizi postulai errati.

Per squilibri postulai si intende: atteggiamento/ deviazione scoliotica, disallineamento dei cingoli (spalle e bacino), rachide curvo e/o lordosi, torcicollo postura/miogeno.

La valutazione e screening per la diagnosi precoce di squilibri posturali e muscolo-scheletrici è fondamentale per intervenire in modo repentino e al meglio con un corretto trattamento terapeutico riabilitativo.

Spesso sono patologie asintomatiche, ma presentano alcuni segni tipici quali: disallinamento delle scapole, tendere verso un lato del corpo, linea dei glutei asimmetrica, disallinamento delle anche e del bacino. Si possono avere anche senso si stanchezza e debolezza, indolenzimento o rigidità del rachide. Se l’alterazione è grave si possono avere anche problematiche organiche, in particolare dell’apparato respiratorio, dell’apparato digerente e dell’apparato urinario.

Il trattamento consiste in una rieducazione posturale globale, ginnastica correttiva e indicazioni terapeutiche da apportare alla vita quotidiana, che permettano la dove è possibile la riduzione della curva e evitino il peggioramento di essa. Il lavoro verte anche sulla percezione del corpo, infatti è importante che il bambino o l’adolescente conosca e percepisca al meglio il proprio corpo per poter correggere la sua postura anche nella vota di tutti i giorno. Gli esercizi sono specifici per bambino e patologia.