Blog

Home » Blog
L’Osteoartrosi (Artrosi)

L’Osteoartrosi (Artrosi)

L’osteoartrosi (comunemente e di seguito definita artrosi) è una malattia della cartilagine ialina e dell’osso subcondrale, colpisce le articolazioni soggette a carico dell’arto inferiore, della colonna vertebrale e della mano. Si divide in: idiopatica o primaria e colpisce anche, ginocchia, dita dei piedi, colonna cervicale e lombare, articolazioni interfalangee prossimali e distali e carpo-metacarpali. vengono di solito escluse caviglia, spalla, gomito, polso e metacarpofalangee. La causa è multifattoriale secondaria ad eventi traumatici, a fenomeni infiammatori o ad alterazioni scheletriche, può colpire tutte le articolazioni. Sintomi e Segni L’artrosi ha insorgenza graduale, è caratterizzata da un dolore continuo o intermittente di...

Leggi di più
La Fascite Plantare – Cause – Rimedi

La Fascite Plantare – Cause – Rimedi

Con il termine Fascite Plantare si intende un insieme di sintomi a prevalenza dolorosa che coinvolge la fascia plantare. Fra le cause non traumatiche che comportano dolore al piede é la più diffusa. Negli Stati Uniti colpisce il 10% delle persone almeno una volta nell’arco della vita, l’83% di questi pazienti sono soggetti attivi ed hanno l’età compresa tra i 25 e i 65 anni. La fascite plantare costituisce la causa di infortunio di circa il 10% dei corridori, ed ha un’incidenza maggiore negli sportivi che praticano un’attivitá in cui il piede subisce delle sollecitazioni prolungate; più di un terzo...

Leggi di più
Artrosi D’anca, Sintomi e Trattamento Fisioterapico

Artrosi D’anca, Sintomi e Trattamento Fisioterapico

Che cos’è l’artrosi dell’anca? L’artrosi dell’anca, anche detta coxartrosi, è una patologia cronico-degenerativa della cartilagine dell’anca dovuta ad un’usura progressiva dei capi articolari. Si distinguono due forme di coxartrosi: una primitiva, comune nell’età avanzata, e una secondaria, conseguente a deformità articolari congenite come la displasia dell’anca e il conflitto femoro-acetabolare o a patologie traumatiche, infettive, reumatiche, o alla necrosi asettica della testa del femore. Lo strato di cartilagine che riveste la testa del femore e la cavità acetabolare si assottiglia progressivamente fino a mettere a nudo l’osso sottostante e a creare uno sfregamento “osso contro osso”. Quest’ultimo reagisce addensandosi e...

Leggi di più
Dolore Cervicale

Dolore Cervicale

Alzi la mano chi, almeno una volta nella sua vita, ha subito fastidiosi dolori cervicali o un “torcicollo” lancinante. Tra le cause di mal di schiena, questo tratto della colonna è sicuramente quello più soggetto a limitazioni o dolori acuti che impediscono di muoverci come vorremmo: anche semplici gesti come fare una retromarcia, pettinarsi i capelli o avere una conversazione ci risultano davvero difficoltosi. Ma qual’è la causa di questo dolore? Cause e Fattori di rischio Come la maggior parte dei dolori che originano dalla nostra schiena, la causa è spesso multifattoriale: una limitazione strutturale (accorciamento e rigidità della muscolatura...

Leggi di più
Lussazione spalla

Lussazione spalla

Con il termine lussazione di spalla si intende quando la testa dell’omero non si trova più a contatto con la cavità glenoidea, il punto in cui si articola con la scapola. Tipi di Lussazione di Spalla Esistono due tipologie di lussazione della spalla: lussazione anteriore, in cui la testa dell’omero fuoriesce dalla cavità glenoidea della spalla spostandosi in avanti e verso il basso rispetto alla sua posizione fisiologica. lussazione posteriore, in cui la testa dell’omero fuoriesce dalla cavità glenoidea della spalla spostandosi dietro rispetto alla posizione fisiologica. La lussazione anteriore della spalla è la tipologia di lussazione della spalla più...

Leggi di più